marchioecofvettoriale-01

INFO AND CONTACTS

INFO AND CONTACTS

271

06 3325 3355

06 3325 3355

06 3325 3355

info@ecofitalia.it


facebook
instagram
phone

info@ecofitalia.it

Riduzione tassa rifiuti

WWW.CONSULTINGTEMPLATE.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2017

image-226

 

Le aziende che a proprie spese avviano a recupero i rifiuti assimilati agli urbani, come carta, cartone, plastica, vetro e metallo, tramite soggetti o strutture autorizzate, possono accedere alle agevolazioni ambientali previste dai regolamenti comunali o dalle municipalizzate di competenza territoriale.
Le agevolazioni ambientali di fatto si traducono in un coefficiente di riduzione anche considerevole, determinato dai Comuni e dagli enti locali preposti, che può arrivare fino al 30% della quota variabile della tariffa rifiuti, calcolata in base alla quantità di rifiuti prodotti.
Alla base del diritto delle agevolazioni ambientali c´è il presupposto di un utilizzo inferiore del servizio relativo alla raccolta rifiuti, da cui consegue una spesa minore per sostenere il servizio stesso.

Requisiti e condizioni per ottenere una riduzione della tassa sui rifiuti

È doverosa premessa specificare che dalla riduzione della tassa sui rifiuiti sono esclusi i rifiuti speciali.
La richiesta di agevolazione ambientale va inoltrata ogni anno entro la scadenza fissata dagli enti locali e fa riferimento all´anno precedente.
Per richiedere le agevolazioni ambientali sulla tassa rifiuti è necessario che l´azienda dimostri di averne diritto, esibendo tutta una serie di documenti, tra cui:

Documentazione attestante il regolare avvio a recupero dei rifiuti, tramite il Formulario dei rifiuti (FIR), in cui viene riportata la natura e la quantità di quelli assimilati agli urbani presi in carico da soggetti autorizzati al recupero.

Contratto con il fornitore, fatture e ricevute di pagamento relative al servizio svolto dal soggetto che prende in carico i rifiuti.

Documentazione attestante l´avvio al recupero dei rifiuti da parte del soggetto che se ne occupa, contenente l´indicazione della loro quantità, i relativi codici CER e le modalità conformi alla normativa vigente in materia di tutela ambientale seguite per il recupero.

Ricevute dei versamenti effettuati relativi alla tassa rifiuti, che attestino la regolarità dei pagamenti e l´assenza di arretrati da parte dell´impresa richiedente.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder